Make your own free website on Tripod.com

 

 

Home
Crecchio 2003
Lanciano 2003
SanRocco
Guardiagrele
Pretoro
Cappelle

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Alcune Immagini Della gita a Guardiagrele

16 agosto 2003


P1010058.JPG (75332 byte)  P1010059.JPG (77849 byte)    P1010060.JPG (69619 byte)  P1010061.JPG (70932 byte)  P1010062.JPG (66858 byte) P1010070.JPG (74654 byte) 

GUARDIAGRELE 

Oggi veramente eravamo andati alla Rocca per la festa di San Rocco, che da queste parti è un Santo veneratissimo.Nel ritornare a Chieti abbiamo fatto un'altra strada e siamo quindi ripassati da Guardiagrele. “Terrazza d’Abruzzo”! Così la chiamava il poeta Gabriele D’Annunzio. Questo splendido paese, in provincia di Chieti, affonda le sue profonde radici nell’Antica Roma. Spartaco, dopo aver conquistato Grele, situata in pianura, si spostò su un’altura per tenere d’occhio il campo. Quel luogo ha poi preso il nome di Guardiagrele, appunto.

 

P1010072.JPG (77248 byte)  P1010073.JPG (80043 byte)  P1010074.JPG (77805 byte)  P1010076.JPG (69052 byte)  P1010077.JPG (79272 byte) P1010078.JPG (78138 byte)

 

Questo è un territorio ricco di arte e di cultura, come la chiesa di Santa Maria Maggiore, con la sua splendida porta; le chiese di San Rocco, di San Silvestro, di San Nicola, di San Donato e quella di San Francesco. Non sono solo questi bellissimi monumenti a rendere Guardiagrele un posto assolutamente da visitare. Di notevole

 

interesse sono anche il Palazzo Municipale, la Fonte di Grele, il museo del Duomo, quello archeologico, quello del costume e delle tradizioni guardiesi, il Convento dei Cappuccini, il Palazzo Vitacolonna, la Biblioteca Comunale, il Torrione Longobardo, le spettacolari cascate di San Giovanni e l’incantevole Parco della Maiella. Chi ritiene che Guardiagrele sia solo questo, non deve fare altro che venire a visitare quest’oasi di pace, che , però, propone anche iniziative e spettacoli: la festa della Maiella e il gran prix di body building a luglio; le feste patronali di San Donato e San Emidio il 6-7-8 agosto. Sempre ad agosto, la Mostra Mercato “Artigianato d’Abruzzo”; le manifestazioni canore “il Bolognino d’Oro” e “la Torre Longobarda”; il premio poesia “Modesto Della Porta”. Il mese di Settembre è animato da una serie di avvenimenti: il “Matita Film Festival”, una serie di incontri sul cinema di animazione; il premio poesia “Anni d’Argento”. Dal punto di vista gastronomico, Guardiagrele è davvero una miniera di piatti unici,dai primi fino ai dolci e al magnifico Montepulciano d’Abruzzo. Assolutamente originali sono gli spaghetti con le lumache e il dolce “Sise delle Monache”.



P1010063.JPG (62855 byte) P1010064.JPG (62178 byte) P1010065.JPG (73374 byte) P1010066.JPG (65358 byte)  P1010068.JPG (63797 byte) P1010069.JPG (71549 byte)

P1010078.JPG (78138 byte) P1010079.JPG (78338 byte)  P1010080.JPG (75671 byte) P1010075.JPG (178941 byte)

 

ENIO HOME PAGE INDICE GENERALE